Chiesa di Santa Lucia

L’ultimo monumento sacro, oggi situato nella piazza Matteotti, ad essere stato ricostruito nel comune di Misterbianco (CT), dopo la distruttiva eruzione dell’Etna del 1669, è la Chiesa di Santa Lucia o Sant’Orsola. La sua edificazione, risalente alla fine del XVIII secolo, fu fortemente voluta dal parroco Giuseppe Privitera, che contemporaneamente si impegnò alla fondazione della Confraternita di Sant’Orsola, a cui destinò nel 1794 come sede proprio la nuova chiesa. Un triste evento della storia di questo luogo sacro è la sua sconsacrazione durante la Seconda Guerra Mondiale, quando gli inglesi lo occuparono per adibirlo ad ospedale. Subito dopo la fine dell’evento bellico, la chiesa fu prontamente riaperta al culto. L’interno della struttura è a navata unica con presbiterio absidato rialzato rispetto al piano dell’aula. Numerose sono le opere d’arte religiosa contenute nella chiesa di Santa Lucia, tra tutte si ricordano: due pregiati quadri raffiguranti Sant’Agostino e la Madonna della Consolazione, un organo di pregevole fattura e soprattutto la statua in gesso della santa titolare, molto amata dai devoti. Si segnala inoltre la presenza delle salme dei duchi Trigona che morirono durante il terremoto del 1693 e di un ritratto commemorativo fatto realizzare dal Comitato di Sant’Orsola, in celebrazione del sacerdote fondatore della Confraternita.

Foto: Geoplan
Chiesa di Santa Lucia - Misterbianco

Se vuoi segnalare un'inesattezza sulla fonte di questo monumento clicca qui

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Allegato

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003

In conformità alle disposizioni previste dall'art.13 del D.Lgl. 30.6.2003 n° 196 - "codice della privacy" vi informiamo che:

Le informazioni in nostro possesso sono relative ai dati di navigazione (non direttamente identificativi e trattati esclusivamente ad uso statistico) e ai dati personali volontariamente forniti dagli utenti attraverso i moduli di contatto del sito.

I dati raccolti sono trattati in via esclusiva da Geoplan S.r.l., per le proprie finalità istituzionali e statistiche, nonchè per poter erogare i servizi richiesti dall'utente.

Geoplan S.r.l. si impegna a non diffondere i dati in suo possesso a terzi.

Geoplan S.r.l. non è in possesso e non tratta dati sensibili o giudiziari.

Il responsabile del trattamento dei dati raccolti è identificabile nel legale rappresentante di Geoplan S.r.l..

Ai sensi dell'art. 7 del codice della privacy, il titolare dei dati ha diritto d'accesso ai suoi dati personali e potrà richiedere, in qualsiasi momento ed in modo gratuito:

la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del loro trattamento.

l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati, nonchè la loro modifica o cancellazione.

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Chiesa di Santa Lucia
Misterbianco

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003

In conformità alle disposizioni previste dall'art.13 del D.Lgl. 30.6.2003 n° 196 - "codice della privacy" vi informiamo che:

Le informazioni in nostro possesso sono relative ai dati di navigazione (non direttamente identificativi e trattati esclusivamente ad uso statistico) e ai dati personali volontariamente forniti dagli utenti attraverso i moduli di contatto del sito.

I dati raccolti sono trattati in via esclusiva da Geoplan S.r.l., per le proprie finalità istituzionali e statistiche, nonchè per poter erogare i servizi richiesti dall'utente.

Geoplan S.r.l. si impegna a non diffondere i dati in suo possesso a terzi.

Geoplan S.r.l. non è in possesso e non tratta dati sensibili o giudiziari.

Il responsabile del trattamento dei dati raccolti è identificabile nel legale rappresentante di Geoplan S.r.l..

Ai sensi dell'art. 7 del codice della privacy, il titolare dei dati ha diritto d'accesso ai suoi dati personali e potrà richiedere, in qualsiasi momento ed in modo gratuito:

la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del loro trattamento.

l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati, nonchè la loro modifica o cancellazione.