Abbazia Santa Maria di Pulsano

A 9 km dal centro del comune di Monte Sant’Angelo, su un promontorio, è situata l’Abbazia Santa Maria di Pulsano. Questo luogo d’interesse religioso fu edificato nel 1129 sui ruderi di un preesistente convento dedicato a San Gregorio. Nel XII secolo il monastero visse il suo periodo di più grande prestigio, divenendo una delle più potenti abbazie di tutta l’Italia Meridionale. La parte più importante e suggestiva dell’intero complesso, ricavata da una grotta, è la chiesa in stile romanico. Gli altri elementi degni di nota e che meritano di essere ammirati sono: l’architrave della porta di comunicazione con i locali del monastero, la copertura a botte e il prezioso altare settecentesco che prima del furto del 1966 era arricchito con la tavola della Vergine di Pulsano. Quest’ultima opera è attribuita alla scuola cosiddetta dei “Ritardati”, corrente bizantino-italiana sviluppatasi nel XII e XIII secolo. Poco distante dall’Abbazia, in un villaggio edificato su rupi impervie, vivono gli Eremi di Pulsano, che per come testimoniato dagli affreschi rinvenuti nelle grotte circostanti qui sono situati sin dai tempi dei dauni. Oggi, dopo i numerosi interventi di ristrutturazione effettuati in epoca moderna, l’Abbazia è completamente fruibile, è dotata di foresteria e ospita tante attività culturali tra cui dei corsi d’iconografia.

Foto: Filippo Gurgoglione - Wikimedia Commons
Abbazia Santa Maria di Pulsano - Monte Sant'Angelo

Se vuoi segnalare un'inesattezza sulla fonte di questo monumento clicca qui

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Allegato

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003

In conformità alle disposizioni previste dall'art.13 del D.Lgl. 30.6.2003 n° 196 - "codice della privacy" vi informiamo che:

Le informazioni in nostro possesso sono relative ai dati di navigazione (non direttamente identificativi e trattati esclusivamente ad uso statistico) e ai dati personali volontariamente forniti dagli utenti attraverso i moduli di contatto del sito.

I dati raccolti sono trattati in via esclusiva da Geoplan S.r.l., per le proprie finalità istituzionali e statistiche, nonchè per poter erogare i servizi richiesti dall'utente.

Geoplan S.r.l. si impegna a non diffondere i dati in suo possesso a terzi.

Geoplan S.r.l. non è in possesso e non tratta dati sensibili o giudiziari.

Il responsabile del trattamento dei dati raccolti è identificabile nel legale rappresentante di Geoplan S.r.l..

Ai sensi dell'art. 7 del codice della privacy, il titolare dei dati ha diritto d'accesso ai suoi dati personali e potrà richiedere, in qualsiasi momento ed in modo gratuito:

la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del loro trattamento.

l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati, nonchè la loro modifica o cancellazione.

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Abbazia Santa Maria di...
Monte Sant'Angelo

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003

In conformità alle disposizioni previste dall'art.13 del D.Lgl. 30.6.2003 n° 196 - "codice della privacy" vi informiamo che:

Le informazioni in nostro possesso sono relative ai dati di navigazione (non direttamente identificativi e trattati esclusivamente ad uso statistico) e ai dati personali volontariamente forniti dagli utenti attraverso i moduli di contatto del sito.

I dati raccolti sono trattati in via esclusiva da Geoplan S.r.l., per le proprie finalità istituzionali e statistiche, nonchè per poter erogare i servizi richiesti dall'utente.

Geoplan S.r.l. si impegna a non diffondere i dati in suo possesso a terzi.

Geoplan S.r.l. non è in possesso e non tratta dati sensibili o giudiziari.

Il responsabile del trattamento dei dati raccolti è identificabile nel legale rappresentante di Geoplan S.r.l..

Ai sensi dell'art. 7 del codice della privacy, il titolare dei dati ha diritto d'accesso ai suoi dati personali e potrà richiedere, in qualsiasi momento ed in modo gratuito:

la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del loro trattamento.

l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati, nonchè la loro modifica o cancellazione.