Rocca di Forlimpopoli

Un pregevole esempio di architettura militare presente nel comune di Forlimpopoli (FC) è la Rocca Albornoziana. La denominazione deriva dal nome del cardinale che, tra il 1361 e il 1363, volle fortemente l’edificazione del fortilizio per la difesa della piccola comunità, tale Egidio Carrilla de Albornoz. Numerosi sono stati gli interventi di trasformazione della fortezza nel corso dei secoli, il primo e più importante risale al 1379: il nuovo signore di Forlimpopoli, Sinibaldo Ordelaffi, con i suoi lavori diede alla struttura i connotati di una vera e propria rocca. Risalgono invece al periodo che va tra il 1471 e il 1480, le modifiche che diedero alla rocca l’attuale aspetto e grandezza, questi furono eseguiti per volere di Pino III Ordelaffi e completate successivamente sotto la signoria di Caterina Sforza. Successivamente, con i Zampeschi, la rocca perde la sua funzione militare e viene trasformata in corte principesca, questo sarà il periodo di maggiore splendore. Nel 1797 i francesi requisiscono la struttura e la cedono al Comune che qui stabilisce la sede del Municipio. Strutturalmente la fortezza è caratterizzata dalla presenza di una massiccia cinta muraria e di un fossato difensivo, ancora oggi parzialmente conservato, mentre angolarmente si possono apprezzare quattro imponenti torrioni. Le attrattive artistiche di maggiore interesse, presenti nella rocca albornoziana, sono: lo stemma in pietra della città risalente al XVII secolo, una cappella dedicata all’Eucarestia e edificata nel XVI secolo, e dei pregevoli affreschi del XVII secolo raffiguranti “Il pane degli Angeli”, “La caduta della manna” e “Il profeta Elia”.

Foto: Geoplan
Rocca di Forlimpopoli - Forlimpopoli

Se vuoi segnalare un'inesattezza sulla fonte di questo monumento clicca qui

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Allegato

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003

In conformità alle disposizioni previste dall'art.13 del D.Lgl. 30.6.2003 n° 196 - "codice della privacy" vi informiamo che:

Le informazioni in nostro possesso sono relative ai dati di navigazione (non direttamente identificativi e trattati esclusivamente ad uso statistico) e ai dati personali volontariamente forniti dagli utenti attraverso i moduli di contatto del sito.

I dati raccolti sono trattati in via esclusiva da Geoplan S.r.l., per le proprie finalità istituzionali e statistiche, nonchè per poter erogare i servizi richiesti dall'utente.

Geoplan S.r.l. si impegna a non diffondere i dati in suo possesso a terzi.

Geoplan S.r.l. non è in possesso e non tratta dati sensibili o giudiziari.

Il responsabile del trattamento dei dati raccolti è identificabile nel legale rappresentante di Geoplan S.r.l..

Ai sensi dell'art. 7 del codice della privacy, il titolare dei dati ha diritto d'accesso ai suoi dati personali e potrà richiedere, in qualsiasi momento ed in modo gratuito:

la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del loro trattamento.

l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati, nonchè la loro modifica o cancellazione.

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Rocca di Forlimpopoli
Forlimpopoli

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003

In conformità alle disposizioni previste dall'art.13 del D.Lgl. 30.6.2003 n° 196 - "codice della privacy" vi informiamo che:

Le informazioni in nostro possesso sono relative ai dati di navigazione (non direttamente identificativi e trattati esclusivamente ad uso statistico) e ai dati personali volontariamente forniti dagli utenti attraverso i moduli di contatto del sito.

I dati raccolti sono trattati in via esclusiva da Geoplan S.r.l., per le proprie finalità istituzionali e statistiche, nonchè per poter erogare i servizi richiesti dall'utente.

Geoplan S.r.l. si impegna a non diffondere i dati in suo possesso a terzi.

Geoplan S.r.l. non è in possesso e non tratta dati sensibili o giudiziari.

Il responsabile del trattamento dei dati raccolti è identificabile nel legale rappresentante di Geoplan S.r.l..

Ai sensi dell'art. 7 del codice della privacy, il titolare dei dati ha diritto d'accesso ai suoi dati personali e potrà richiedere, in qualsiasi momento ed in modo gratuito:

la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del loro trattamento.

l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati, nonchè la loro modifica o cancellazione.