Monumento ai Caduti

Un luogo da visitare del comune livornese di Collesalvetti è il Monumento ai Caduti della Grande Guerra, realizzato con molta probabilità in un arco temporale che va dal 1920 al 1925. La celebrazione per l’inaugurazione del monumento commemorativo, avvenuta nell’ottobre del 1925 e presieduta dall’allora podestà Gino Lavelli de Capitani, assunse grande importanza per la presenza del Re Vittorio Emanuele III e di altre importantissime autorità civili e militari. La struttura si presenta con il basamento in materiale lapideo, la parte centrale in mattoni murati a coltello e le rampe laterali rifinite con ciottoli di fiume. Numerosi sono gli elementi di abbellimento che meritano di essere menzionati: in primis la bella aquila bronzea che sovrasta l’obelisco, poi vanno ricordate le splendide iscrizioni commemorative del poeta Bertocchi, presenti su ognuno dei quattro lati, l’iscrizione in bronzo del Generale Armando Diaz, che esalta le gesta dei combattenti, i versi tratti dalla magnifica “Canzone all’Italia” di Giacomo Leopardi, l’incisione ai piedi della scalinata in ricordo dell’inaugurazione e infine i graffiti realizzati dall’artista Celesia di Vegliasco che riproducono alcune corone di alloro, in cui sono iscritti i nomi delle più importanti battaglie della Grande Guerra, come simbolo di gloria in onore dei soldati caduti per la patria.

Foto: sailko - Wikimedia Commons
Monumento ai Caduti - Collesalvetti

Se vuoi segnalare un'inesattezza sulla fonte di questo monumento clicca qui

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Allegato

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003

In conformità alle disposizioni previste dall'art.13 del D.Lgl. 30.6.2003 n° 196 - "codice della privacy" vi informiamo che:

Le informazioni in nostro possesso sono relative ai dati di navigazione (non direttamente identificativi e trattati esclusivamente ad uso statistico) e ai dati personali volontariamente forniti dagli utenti attraverso i moduli di contatto del sito.

I dati raccolti sono trattati in via esclusiva da Geoplan S.r.l., per le proprie finalità istituzionali e statistiche, nonchè per poter erogare i servizi richiesti dall'utente.

Geoplan S.r.l. si impegna a non diffondere i dati in suo possesso a terzi.

Geoplan S.r.l. non è in possesso e non tratta dati sensibili o giudiziari.

Il responsabile del trattamento dei dati raccolti è identificabile nel legale rappresentante di Geoplan S.r.l..

Ai sensi dell'art. 7 del codice della privacy, il titolare dei dati ha diritto d'accesso ai suoi dati personali e potrà richiedere, in qualsiasi momento ed in modo gratuito:

la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del loro trattamento.

l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati, nonchè la loro modifica o cancellazione.

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Monumento ai Caduti
Collesalvetti

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003

In conformità alle disposizioni previste dall'art.13 del D.Lgl. 30.6.2003 n° 196 - "codice della privacy" vi informiamo che:

Le informazioni in nostro possesso sono relative ai dati di navigazione (non direttamente identificativi e trattati esclusivamente ad uso statistico) e ai dati personali volontariamente forniti dagli utenti attraverso i moduli di contatto del sito.

I dati raccolti sono trattati in via esclusiva da Geoplan S.r.l., per le proprie finalità istituzionali e statistiche, nonchè per poter erogare i servizi richiesti dall'utente.

Geoplan S.r.l. si impegna a non diffondere i dati in suo possesso a terzi.

Geoplan S.r.l. non è in possesso e non tratta dati sensibili o giudiziari.

Il responsabile del trattamento dei dati raccolti è identificabile nel legale rappresentante di Geoplan S.r.l..

Ai sensi dell'art. 7 del codice della privacy, il titolare dei dati ha diritto d'accesso ai suoi dati personali e potrà richiedere, in qualsiasi momento ed in modo gratuito:

la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del loro trattamento.

l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati, nonchè la loro modifica o cancellazione.