Chiesa dei Santi Pietro e Paolo

Un importante monumento religioso del comune di Arluno (MI) è la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo, edificata nel XVIII secolo per volere dell’allora arcivescovo di Milano Giuseppe Pozzobonelli, che affidò la direzione dei lavori a Giulio Galliori, famoso per essere stato nominato qualche anno dopo sovrintendente nella costruzione del Duomo di Milano. Elemento caratteristico esterno dell’attuale tempio, dotato di una bellissima facciata in stile barocco, è il sagrato, che con la sua lunga balaustra in piccole colonne di granito delimita tutto il piazzale. Esso dal XVIII secolo andò a sostituire la preesistente fila di gelsi, fino a quel momento utile a contornare il cimitero del borgo presente nella piazza della chiesa, che da quel momento fu trasferito in periferia. Nell’interno in stile settecentesco sono presenti alcune opere di grande pregio, tra le quali si ricordano: le splendide vetrate in stile rococò dell’abside, i due bellissimi affreschi realizzati ai lati dell’altare dall’artista Gaetano Barabini, l’affresco che impreziosisce la cupola, opera dei due fratelli pittori, Rodolfo e Giuseppe Gambini, i moderni portali in bronzo di suor Angelica Ballan, religiosa e grande artista, e il prezioso altare maggiore realizzato in legno decorato.

Foto: Geoplan
Chiesa dei Santi Pietro e Paolo - Arluno

Se vuoi segnalare un'inesattezza sulla fonte di questo monumento clicca qui

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Allegato

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003

In conformità alle disposizioni previste dall'art.13 del D.Lgl. 30.6.2003 n° 196 - "codice della privacy" vi informiamo che:

Le informazioni in nostro possesso sono relative ai dati di navigazione (non direttamente identificativi e trattati esclusivamente ad uso statistico) e ai dati personali volontariamente forniti dagli utenti attraverso i moduli di contatto del sito.

I dati raccolti sono trattati in via esclusiva da Geoplan S.r.l., per le proprie finalità istituzionali e statistiche, nonchè per poter erogare i servizi richiesti dall'utente.

Geoplan S.r.l. si impegna a non diffondere i dati in suo possesso a terzi.

Geoplan S.r.l. non è in possesso e non tratta dati sensibili o giudiziari.

Il responsabile del trattamento dei dati raccolti è identificabile nel legale rappresentante di Geoplan S.r.l..

Ai sensi dell'art. 7 del codice della privacy, il titolare dei dati ha diritto d'accesso ai suoi dati personali e potrà richiedere, in qualsiasi momento ed in modo gratuito:

la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del loro trattamento.

l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati, nonchè la loro modifica o cancellazione.

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Chiesa dei Santi Pietr...
Arluno

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003

In conformità alle disposizioni previste dall'art.13 del D.Lgl. 30.6.2003 n° 196 - "codice della privacy" vi informiamo che:

Le informazioni in nostro possesso sono relative ai dati di navigazione (non direttamente identificativi e trattati esclusivamente ad uso statistico) e ai dati personali volontariamente forniti dagli utenti attraverso i moduli di contatto del sito.

I dati raccolti sono trattati in via esclusiva da Geoplan S.r.l., per le proprie finalità istituzionali e statistiche, nonchè per poter erogare i servizi richiesti dall'utente.

Geoplan S.r.l. si impegna a non diffondere i dati in suo possesso a terzi.

Geoplan S.r.l. non è in possesso e non tratta dati sensibili o giudiziari.

Il responsabile del trattamento dei dati raccolti è identificabile nel legale rappresentante di Geoplan S.r.l..

Ai sensi dell'art. 7 del codice della privacy, il titolare dei dati ha diritto d'accesso ai suoi dati personali e potrà richiedere, in qualsiasi momento ed in modo gratuito:

la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del loro trattamento.

l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati, nonchè la loro modifica o cancellazione.