Chiesa di Sant’Adriano III Papa

Un luogo di grande interesse religioso del comune modenese di Spilamberto è la Chiesa di Sant’Adriano III Papa, fatta erigere nel Duecento dall’Abate di Nonantola in ricordo del Pontefice morto qualche secolo prima nelle vicinanze della città. Il tempio, ricostruito dopo che nel 1252 fu completamente distrutto da un incendio, subì nel corso dei secoli numerosi interventi di ampliamento e di restauro fino alla nuova totale ricostruzione del 1713, eseguita dall’architetto Franchini, con la quale acquisterà l’attuale e definitivo aspetto. Nell’interno ad unica navata sono custodite numerose opere d’arte sacra di grande valore, tra tutte si ricordano: i dipinti d’illustri artisti, come quelli realizzati nel Seicento dallo Scarsellino, quelli settecenteschi del Franciosino e quelli datati XVII secolo ad opera del Madonnina; un prezioso organo del XVI secolo del celebre organaro Cipri e alcuni affreschi del Forti; infine una serie di realizzazioni in terracotta di ottima fattura del Quattrocento come la Madonna della Rondine e la Beata Vergine degli Angioli, e l’ottocentesca Deposizione. Dell’impianto esterno merita particolare menzione il bel campanile eretto nel 1828 su dirette indicazioni architettoniche dell’allora parroco.

Foto: Geoplan
Chiesa di Sant’Adriano III Papa - Spilamberto

Se vuoi segnalare un'inesattezza sulla fonte di questo monumento clicca qui

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Allegato

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003

In conformità alle disposizioni previste dall'art.13 del D.Lgl. 30.6.2003 n° 196 - "codice della privacy" vi informiamo che:

Le informazioni in nostro possesso sono relative ai dati di navigazione (non direttamente identificativi e trattati esclusivamente ad uso statistico) e ai dati personali volontariamente forniti dagli utenti attraverso i moduli di contatto del sito.

I dati raccolti sono trattati in via esclusiva da Geoplan S.r.l., per le proprie finalità istituzionali e statistiche, nonchè per poter erogare i servizi richiesti dall'utente.

Geoplan S.r.l. si impegna a non diffondere i dati in suo possesso a terzi.

Geoplan S.r.l. non è in possesso e non tratta dati sensibili o giudiziari.

Il responsabile del trattamento dei dati raccolti è identificabile nel legale rappresentante di Geoplan S.r.l..

Ai sensi dell'art. 7 del codice della privacy, il titolare dei dati ha diritto d'accesso ai suoi dati personali e potrà richiedere, in qualsiasi momento ed in modo gratuito:

la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del loro trattamento.

l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati, nonchè la loro modifica o cancellazione.

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Chiesa di Sant’Adriano...
Spilamberto

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003

In conformità alle disposizioni previste dall'art.13 del D.Lgl. 30.6.2003 n° 196 - "codice della privacy" vi informiamo che:

Le informazioni in nostro possesso sono relative ai dati di navigazione (non direttamente identificativi e trattati esclusivamente ad uso statistico) e ai dati personali volontariamente forniti dagli utenti attraverso i moduli di contatto del sito.

I dati raccolti sono trattati in via esclusiva da Geoplan S.r.l., per le proprie finalità istituzionali e statistiche, nonchè per poter erogare i servizi richiesti dall'utente.

Geoplan S.r.l. si impegna a non diffondere i dati in suo possesso a terzi.

Geoplan S.r.l. non è in possesso e non tratta dati sensibili o giudiziari.

Il responsabile del trattamento dei dati raccolti è identificabile nel legale rappresentante di Geoplan S.r.l..

Ai sensi dell'art. 7 del codice della privacy, il titolare dei dati ha diritto d'accesso ai suoi dati personali e potrà richiedere, in qualsiasi momento ed in modo gratuito:

la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del loro trattamento.

l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati, nonchè la loro modifica o cancellazione.